menu

INNOVATIVO METODO PSICOPRESTAZIONALE
Salus populi suprema lex esto


Da sempre, molti esperti hanno concentrato i loro sforzi ricercando modalità di miglioramento delle persone e tralasciando, in linea di tendenza, l’elemento cardine sul quale poggia il cambiamento autentico e duraturo: la condizione interiore del soggetto...la vera variabile determinante!

La nostra società rilascia metodologie frutto di lunghi studi ed elaborazioni attraverso i quali è riuscita a intuire e successivamente individuare una vera e propria “sindrome irrealizzante” che caratterizza la maggior parte delle persone ovvero ha capito cosa limita il comportamento efficace dell’individuo. In altri termini, come e perché tendiamo molto frequentemente ad accontentarci fino all’adagiamento oppure ad auto convincerci attraverso le illusioni, spesso senza averne piena coscienza.

Un illuminante “viaggio culturale”, una vera e propria “guida tutoriale introspettiva” che consente di non dipendere più dalle credenze limitanti assimilate nel corso della vita (cfr. B. Lipton - Epigenetica). Una nuova condizione di autonomia e di benessere complessivo che ingenera ulteriore lucidità, audacia, prontezza e potenza.

Questi nuovi fondamentali progressi nella conoscenza dei meccanismi interiori che governano la nostra visione del mondo e quindi i nostri atteggiamenti potrebbero sorprendere anche lo stesso pensiero scientifico ortodosso, di norma molto prudente nel recepire innovazioni tanto impetuose quanto, oggi, inconfutabili.

Esortiamo soprattutto i legiferatori a prendere coscienza di quanto sia fondamentale favorire la concreta crescita dell’uomo quantunque scomodo per la loro stessa casta...etica non demagogia…tenendo altresì presente che l’etica non è un fattore solo morale bensì anche economico!

Solo così si otterrebbe il vero e maturo consenso e non certo quel penoso surrogato che la stessa classe politica ostenta attraverso vuoti proclami.

La famosa triade del potere formata dai tre blasonati comparti Finanziario, Petrolifero e Farmaceutico mai favorirebbe questa crescita in quanto la fortuna della stessa triade sta proprio nel diffuso limite umano. Infatti, si creano tragedie per poter offrire soluzioni…quindi ulteriori consensi!

Del resto, anche lo stesso comparto Formativo strumentalizza opportunisticamente, a volte in modo plateale e scomposto, questa diffusa e invalidante speranza...arrivando a rilasciare vergognosi show e intrattenimenti vari dai roboanti e anglofoni nomi intrisi di vuoti slogan.

piede